Open/Close Menu IO SONO LA VIA LA VERITA' E LA VITA Giov. 14:6

omosessualitàOggi nel mondo moderno, anche nella varie chiese e gruppi cosiddetti cristiani si sta cercando di fare in modo che si accetti e si approvi l’omosessualità come uno stile di vita e una preferenza sessuale differente della normale dicendo che ci si deve adattare ai tempi, ma è vero che dobbiamo adattarci ai tempi? Si è vero che ci dobbiamo adattare ai tempi, ma questo adattamento potrebbe andare bene in altri campi. Ma in questo campo la Bibbia parla non chiaro, ma chiarissimo.

La società moderna, dove viviamo a coloro che su una base morale o religiosa, si oppongono, o semplicemente danno il loro punto di vista, vengono subito, marcati come come religiosi ignoranti, bigotti o razzisti, omofobi, portatori di pregiudizi primitivi.

Anche vero che nel mondo esistono persone che odiano gli omosessuali, ma ogni vero credente nel messia Yahshua (Gesù), non odia gli omosessuali così come non può, non deve  odiare nessun’altra persona, tanto meno gli omosessuali, infatti ci ha insegnato il nostro Maestro Yahshua  non è mai ammissibile la derisione, la calunnia, la violenza o l’odio né verso l’omosessuale, né verso chiunque altro.

Il modello stabilito dall’onnipotente Elohim (Dio) Yahweh

Infatti Yahweh crea un uomo ed una donna STOP!

Non crea due uomini, o due donne, ma crea un uomo e una donna per essere marito e moglie è il modello   di base di ogni rapporto approvato da Yahweh e secondo natura.

Vogliamo precisare una cosa, la persona è libera di fare quello che ritiene giusto se vuole stare con un altro uomo o una donna con un’altra donna lo facciano pure liberamente, però non possono affermare che questo è naturale ne che la Bibbia approva questa pratica,  no per l’onnipotente Elohim Yahweh è peccato. È anche non è che per il semplice fatto che piace una cosa  significa che quella cosa sia positiva e non è peccato.. infatti molte persone dicono ma a me piace che FACCIO DI MALE… facciamo un esempio se un domani si inizia a fare lo stesso ragionamento con gli animali dicendo a me piace, io amo il mio animale allora ho il diritto di fare sesso con il mio animale, che già sia fa in piccola parte.. ancora un altro  esempio se un domani si diffonde l’idea che fare sesso con minorenni non è reato perché a me piace, e si approva una legge che non si punisce più il reato di pedofilia… domanda ci dobbiamo adeguare ai tempo o cercare di usare il cervello per avere un poco di freno, per controllare gli istinti carnali che abbiamo noi esseri umani, siamo dotati d’intelligenza non si possono fare le cose solo perché piacciono, ma devono essere logiche e razionali anche, senza la fede che abbiamo noi credenti nel messia, invitiamo la gente a riflettere su questo argomento… ripetiamo totale rispetto a queste persone, ma non  approvazione ne applausi, non riconoscimento di un matrimonio come se si trattasse di un uomo e una donna, no questo è contro la stessa natura.

Ma in  ogni caso se per la persona va bene, noi abbiamo il dovere di rispettare la persona non maltrattarla, perché se la pensa cosi, la persona è responsabile delle sue azioni! Noi dobbiamo dare il punto di vista, biblico e se la persona, ha interesse nella bibbia possiamo dialogare con la persona affinché, possa comprendere ed accertare il fatto che ha bisogno di un aiuto… se viceversa dice a me non interessa… Stop discorso chiuso!

BENE ADESSO ANDIAMO ALLA BIBBIA

NELL’ANTICO TESTAMENTO, YAHWEH CHE DICE AL SUO POPOLO ISRAELE:

Levitico  18:22Non avrai relazioni carnali con un uomo, come si hanno con una donna

Genesi 19:7-8 “… no, fratelli miei, non fate del male! Sentite, io ho due figlie che non hanno ancora conosciuto uomo, lasciate che ve le porti e fate loro quel che vi piace, purchè non facciate nulla a questi uomini… Giudici 19:23-24…no, fratelli miei, non fate una cattiva azione; dal momento che questo uomo è venuto in casa mia, non dovete commettere questa infamia! Ecco mia figlia che è vergine, io ve la condurrò fuori, abusatene e fatele quello che vi pare; non dovete commettere questa infamia!

Alcuni dicono che questo è un problema solo dell’antico testamento che il Dio del nuovo Testamento è diverso ed amorevole accetta a tutti… CERTO CHE È AMOREVOLE MA NON VOLUBILE non cambia d’idea Yahweh non si evolve con i tempi lui è superiore ai tempi lui vive fuori il tempo e lo spazio, ed ama al punto che avverte prima, non per il suo bene, ma per il nostro bene.

Nuovo Testamento

1Corinzi 6:9-10 “Non sapete che gli ingiusti non erediteranno il Regno di Dio? Non illudetevi: né immorali, né idolàtri, né adùlteri, né effeminati, né sodomiti... erediteranno il regno di Dio”.

1Timoteo 1:9-10 “La legge non è fatta per il giusto, ma per…i fornicatori, i pervertiti, i trafficanti di uomini, i falsi, gli spergiuri e per ogni altra cosa che è contraria alla sana dottrina”.

Romani 1:18-32 “…Dio li ha abbandonati a passioni infami: le loro donne hanno cambiato i rapporti naturali in rapporti contro natura: egualmente anche gli uomini, lasciando il rapporto naturale con le donne, si sono accesi di passione gli uni per gli altri, commettendo atti ignominiosi uomini con uomini, ricevendo così in se stessi la punizione che s’addiceva al loro traviamento”.

La maggior parte degli omosessuali dicono: “Io sono nato omosessuale”  Dio mi ha creato così! Infatti loro affermano anche, visto che mi ha creato cosi lui, i miei pensieri, desideri, e stile di vita, devono essere riconosciuti, come giusti visto che mi ha creato lui cosi, ERRORE amico, non è cosi

La  prima cosa da comprendere è che Yahweh (Dio) non crea a nessuno direttamente, lui ha creato la prima coppia umana, con la capacita di auto riprodursi, cioè uomo e donna si accoppiano ed nasce un altro essere umano; infatti che diremo che quando nasce un essere umano con portatore d’handicap, l’ha creato Dio. E’ cosi? questa affermazione che fanno loro diciamo che è colpa delle religioni, che attribuiscono tutto a all’onnipotente Yahweh anche le nascite, infatti la gente (religioni 0 organizzazioni religiose) pensano per esempio questo mi ha mandato Dio, 10 figli tutto è stato volere di Dio (noi diremmo  che è stato volere della coppia),  questo ragionamento, si è consolidato nelle menti dei credenti fino ad un punto di estremismo, cioè tutto volere divino… Infatti questo porta questa gente a questa affermazione assurda… facciamo un esempio biblico di una nascita uno nato secondo la carne ed uno secondo lo spirito, cioè uno per volontà divina uno per volontà umana leggiamolo in Galati 4:22-23 Sta scritto infatti che Abramo ebbe due figli, uno dalla schiava e uno dalla donna libera. Ma quello dalla schiava è nato secondo la carne; quello dalla donna libera, in virtù della promessa.

Qui vediamo in virtù della promessa, cioè la promessa fatta ad  Abramo.

Se sarebbe cosi potremmo dire anche chi nasce con  predisposizione verso il comportamento violento è colpa di dell’Onnipotente l’ha creato cosi? è potremmo fare tanti esempi e la colpa di tutto sarebbe dell’Onnipotente.

La Bibbia, inoltre, dice chiaramente che l’onnipotente Elohim Yahweh non tenta l’uomo è se non tenta l’uomo voi pensate che l’onnipotente può creare direttamente apposta un uomo malvagio, o omosessuali?  Forse i religiosi non si rendono conto che asserire tale cose trasformano l’onnipotente in un creatore crudele. Infatti ci sono molti che hanno scritto libri  e si sono fatti ricchi, insinuando queste cose cioè che Yahweh è malvagio. Vi invitiamo a riflettere voi che dite di credere in Dio, e dopo attribuite tutto a Dio fate di Dio un tiranno ingannatore.  Invece la realtà ben diversa,  le nostre proprie passioni ci spingono al male questo ha detto  Giacomo il Fratello del nostro maestro  Yahshua (non da passioni creati da Yahweh in noi, sono nostre).  leggiamolo in Giacomo 1:13-15 “Nessuno, quando è tentato dica: «Io sono tentato da Dio», perché Dio non può essere tentato dal male, ed egli stesso non tenta nessuno. Ciascuno invece è tentato quando è trascinato e adescato dalla propria concupiscenza. Poi quando la concupiscenza ha concepito, partorisce il peccato e il peccato, quando è consumato, genera la morte”

  • Chi violenta una persona… la colpa è di Dio
  • Chi è pedofilo la colpa è di Dio
  • Chi uccide la colpa è di Dio

Ripeto ci tengo ad rimarcare questo: Come non si ci rende conto che fare tale affermazione si fa di Yahweh un creatore pazzo schizofrenico; buttando fango sulla sua vera natura di creatore, Egli è amore lui avverte prima, poi siamo noi a scegliere tra bene e male….  Se sarebbe cosi come affermano le religioni ed gli accusatori di Yahweh di essere malvagio, tutto sarebbe  una messa in scena dell’onnipotente Dio che ci sta prendendo in giro a tutti, infatti questo è quello ci vuol far credere ah-shatan il diavolo…. Invece la realtà è che attualmente la volontà di Yahweh non è fatta qui sulla terra perciò lui non ha niente a che fare con questo mondo, solo con i credenti i sui chiamati, questo c’è lo conferma il maestro nella preghiera del padre nostro in Matteo 6:9 Voi dunque pregate così: Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome;  venga il tuo regno; sia fatta la tua volontà anche in terra com’è fatta nel cielo

Dunque finché non viene il regno la volonta di Yahweh qui sulla terra non è fatta figuriamoci se lui si mette ad creare gli uomini uno per uno dicendo:questo deve essere violento, questo uomo deve essere buono, questo scemo, questa donna una prostituta, questo un pedofilo”

Infatti nella preghiera di Yahshua al Padre Yahweh lui dice a suo padre che preservi i credenti dal male leggiamolo:

Giovanni 17:9 Io prego per loro; non prego per il mondo, ma per quelli che tu m’hai dato, perché son tuoi;

Giovanni 17:15 Io non ti prego che tu li tolga dal mondo, ma che tu li preservi dal maligno.

Giovanni 17:20 Io non prego soltanto per questi, ma anche per quelli che credono in me per mezzo della loro parola

Rimarchiamo di nuovo, attribuire tutto all’onnipotrnte Dio Yahweh  rende l’uomo esente da ogni responsabilità personale, non solo fa di Yahweh e della bibbia fonti di falsità e inganni, ma non ci si rende conto della gravità di questa affermazione, non da parte degli omosessuali ma da parte di alcuni religiosi, per fortuna c’è chi fa prevalere il buon senso. Infatti tutti nel giorno del giudizio, si dovrà dare conto di se stessi a Yahweh   di ogni loro pensiero, parola ed azione… nessuno potrà accusare all’onnipotente Yahweh (Dio) di aver messo nella nostra mente certe tendenze. Infatti leggiamolo cosa ha detto il Maestro in Matteo 12:37 poiché in base alle tue parole sarai giustificato e in base alle tue parole sarai condannato».

Come abbiamo visto la responsabilità è nostra non di Yahweh (Dio), in base alle nostre parole ed azioni saremo giustificati o condannati.. aggiungiamo che c’è speranza per chi vuole perchè anche questo peccato viene perdonato, infatti sempre il maestro ha detto che ogni peccato sarà perdonato agli uomini leggiamolo in Matteo 12:31 Perciò io vi dico: Qualunque peccato e bestemmia sarà perdonata agli uomini, ma la bestemmia contro lo Spirito non sarà perdonata.

Come vediamo c’è speranza. Alcuni potrebbero dire ma questo è un peccato imperdonabile NO solo quello contro lo spirito Santo cioè dopo aver conosciuto  Yahweh ricevuto lo Spirito si ritorna a praticare volontariamente ed con insistenza la pratica del peccato sia, questo o qualsiasi altro peccato allora non sarà perdonato lo dice l’apostolo paolo leggiamolo in Ebrei 10:26-27 Infatti, se pecchiamo volontariamente dopo aver ricevuto la conoscenza della verità, non rimane più alcun sacrificio per i peccati, ma soltanto una terribile attesa del giudizio e la vampa di un fuoco che dovrà divorare i ribelli.

Notiamo qui:  ..se pecchiamo volontariamente dopo aver ricevuto la conoscenza della verità.. qui si sta riferendo solo ai veri discepoli cioè i credenti non alla gente del mondo in generale, che non hanno mai creduto in Yahshua (Gesù) no come dicono alcuni,  si so che esiste Gesù ci credo stop. NO infatti qui notiamo che dice: “dopo aver ricevuto la conoscenza della verità” cioè coloro che hanno fatto un cammino nella verità in Yahshua (Gesù) è dopo peccano volontariamente.

Infatti qui possiamo affermare e dire a queste persone che hanno speranza di essere perdonati ed i loro peccati l’onnipotente Yahweh li cancella, senza ripensamenti, infatti lui stesso nell’antico testamento afferma questo leggiamolo in Isaia 1:16-20 Lavatevi, purificatevi, togliete il male delle vostre azioni dalla mia vista. Cessate di fare il male, imparate a fare il bene, ricercate la giustizia, soccorrete l’oppresso, rendete giustizia all’orfano, difendete la causa della vedova». «Su, venite e discutiamo» dice il Signore. «Anche se i vostri peccati fossero come scarlatto, diventeranno bianchi come neve. Se fossero rossi come porpora, diventeranno come lana.Se sarete docili e ascolterete, mangerete i frutti della terra.  Ma se vi ostinate e vi ribellate, sarete divorati dalla spada, perché la bocca del Signore ha parlato».

Quando il profeta Isaia dice: Lasci l’empio la sua via e l’uomo iniquo i suoi pensieri, e ritorni all’Eterno che avrà compassione di lui, e al nostro Dio che perdona largamente” Isaia 55:7

Ora può sorgere la domanda perché tutte le nazioni cosi dette civilizzate stanno approvando delle leggi a favore dell’uomo sessualità, stabilendo matrimoni tra uomo – uomo e donna – donna?

Molti dicono, perché è giusto riconoscere i loro diritti.

Altri dicono, se si amarono anche che sono dello stesso sesso è giusto che si sposino; addirittura si arrivati al punto di dire che hanno anche il diritto di adottare i bambini, certamente li considerano come se fossero marito è moglie anche che sono dello stesso sesso…

Sembrano delle cose giuste, l’evoluzione dei tempi? In realtà c’è un disegno oscuro, che ne sono vittime loro stessi e tutti quelli che appoggiano, questa causa (ed altre cause come per esempio chi va contro a Israele pensa che sia giusto, per difendere i palestinesi dall’aggressore israeliano, ma questo lo tratteremmo in un altro articolo) non sapendo che in realtà stanno appoggiando a ah-satan all’anticristo direte voi c’entra con l’anticristo?

Bene leggiamo Daniele 11:37 (Nuova Riveduta) Egli non avrà riguardo agli dèi dei suoi padri; non avrà riguardo al dio preferito dalle donne, né ad alcun dio, perché si innalzerà al di sopra di tutti

Qui questa traduzione non ha senso alcuno infatti dice:  “non avrà riguardo al dio preferito dalle donne” Mentre se leggiamo la Diodati ci da luce rileggiamolo (Diodati)  Ed egli non si curerà degl’iddii de’ suoi padri, nè d’amor di donne, nè di dio alcuno; perciocchè egli si magnificherà sopra ogni cosa.

Qui vediamo che dice: nè d’amor di donne” cioè non gli interesseranno le donne, potreste dire ma che c’entra ci sono uomini che non sentono il desidero di stare con una donna eppure non sono omosessuali sono persone normalissime certo verissimo che esistono tale persone, sono pochi. Ma qui non è il caso, perché questo anticristo dichiarerà che siamo liberi di praticare il sesso con chi vogliamo senza distinzione di sesso perché anche lui stesso sarà cosi nessun rispetto per l’unione della famiglia originale uomo-donna.

Leggiamo altre traduzioni che ci daranno, ancora più luce in merito:

Versione dei Testimoni di Geova: E non prenderà in considerazione il Dio* dei suoi padri; e non prenderà in considerazione il desiderio delle donne e ogni altro dio, ma si magnificherà su chiunque.

Qui questa traduzione dice: “ e non prenderà in considerazione il desiderio (sessuale) delle donne”

ALTRE TRADUZIONE IN SPAGNOLO HO MESSO TRA PARENTESI IN ITALIANO I PUNTI CHE CI INTERESSANO DEL VERSETTO.

Del Dios de sus padres no hará caso, ni del deseo (desiderio) de las mujeres (delle donne), ni respetará a dios alguno, porque se engrandecerá a sí mismo por sobre todas las cosas.

Un’altra traduzione cattolica Traducido de las lenguas originales (traduzione delle lingua originale) por Eloíno Nacar y Alberto Colunga

No respetará ni aun al dios de sus padres ni a la delicia  (ne delle delizie) de las mujeres (delle donne); no respetará dios alguno, porque se glorificará a sí mismo por encima de todos.

No respetará ni aun al dios de sus padres ni a la delicia  (ne le delizie) de las mujeres (delle donne); no respetará dios alguno, porque se glorificará a sí mismo por encima de todos.”

C’è ne sono altri versetti, ma crediamo che questi siano sufficienti.

Questa non è la nostra posizione, cioè dei Discepoli di Yahshua, ma la posizione della Bibbia, e noi diciamo quello che dice la bibbia dove arriviamo con la nostra compressione delle cose, con l’aiuto della preghiera chiedendo intendimento al Padre nel nome di Yahshua.

© 2015 Discepoli di Yahshua | Made with love.
Top
Follow us:                        
Translate »